Roma 21 agosto 2019
5 agosto 2019

Al via Tiberis 2019 per un’estate sul Tevere tra natura, sport e relax

Comunicato stampa - editor: M.C.G.
CONDIVIDI
Al via Tiberis 2019 per un'estate sul Tevere tra natura, sport e relax
MUNICIPI E QUARTIERI

Apre “Tiberis 2019”, l’area attrezzata sul Tevere, a ingresso libero, realizzata all’altezza di Ponte Marconi dal Servizio Giardini del Dipartimento Tutela Ambientale di Roma Capitale. La struttura resterà aperta tutti i giorni, domeniche e festivi inclusi, dalle 8 alle 20, fino al termine di ottobre.

Il progetto è stato realizzato con la collaborazione dell’associazione di cittadini-volontari Agenda Tevere Onlus, che ha affiancato l’Ufficio Speciale Tevere.

L’obiettivo è offrire ai romani uno spazio pubblico con impianti sportivi e zone relax, anche all’interno della città. Sdraio, ombrelloni e docce consentiranno infatti di poter prendere il sole a due passi dal centro abitato. E’ dotato di controllo microclimatico attraverso un sistema di nebulizzazione e spazi d’ombra creati con una sequenza di tende. Ospita inoltre un’area giochi per bambini e due campi di beach volley.

“Tiberis 2019 rappresenta un positivo esempio di sinergia tra istituzioni, cittadini e operatori privati per realizzare iniziative di recupero e riqualificazione ambientale. Bonifichiamo e restituiamo ai romani una parte della città degradata e abbandonata lungo il Tevere, nei pressi di Ponte Marconi. Ora potranno viverla tra natura, sport e relax. Diamo continuità a un percorso già avviato lo scorso anno e che rientra negli obiettivi affidati all’Ufficio Speciale Tevere per il rilancio dell’area fluviale, una delle nostre priorità”, dichiara la Sindaca di Roma Virginia Raggi.

“Frutto del grande lavoro svolto dal Servizio Giardini del Dipartimento Tutela Ambientale, la gestione e manutenzione di Tiberis sono curate da Roma Capitale con la collaborazione della Polizia Locale che sta predisponendo un apposito reparto dedicato alla sorveglianza ambientale e alla sicurezza urbana relativamente alle golene fluviali e alle aree limitrofe. Gli agenti si muoveranno sul territorio pattugliando con auto fuori strada ed utilizzando biciclette a pedalata assistita”, dichiara il delegato della Sindaca Virginia Raggi alla riqualificazione del fiume Tevere, Silvano Simoni.

CONDIVIDI
COMMENTA L'ARTICOLO
COMMENTI IN ARCHIVIO
TRAFFICO E VIABILITÀ