Roma 11 dicembre 2018
26 maggio 2018

Al Teatro Quirino è arrivata la nuova stagione 2018/2019

Comunicato stampa - editor: M.C.G.
CONDIVIDI
Al Teatro Quirino è arrivata la nuova stagione 2018/2019
MUNICIPI E QUARTIERI

Giovanna Ralli, Giuseppe Pambieri, Paola Quattrini, Daniele Pecci, Michele Placido, Lucia Poli, Milena Vukotic, Sebastiano Lo Monaco, Massimo Ghini, Marisa Laurito, Veronica Pivetti, Gianluca Ramazzotti, Emanuele Salce, Silvia Siravo, Ornella Muti, Massimo Ranieri, Anna Galiena e Debora Caprioglio. Sono alcuni dei volti che calcheranno il palcoscenico in occasione della stagione 2018 / 2019 del Teatro Quirino “Vittorio Gassman”.

Forte del successo della stagione appena conclusa, caratterizzata da oltre 100 mila spettatori (e ben 5.500 abbonati), la direzione del Teatro Quirino ha presentato il cartellone degli spettacoli che saranno in calendario da martedì 9 ottobre a domenica 19 maggio.

Dal 9 al 21 ottobre ci sarà “Quartet” di Ronald Harwood; dal 23 ottobre al 4 novembre “I Miserabili” di Victor Hugo; dal 6 al 18 novembre “Il fu Mattia Pascal” di Luigi Pirandello.
Dal 20 novembre al 2 dicembre “Sei personaggi in cerca d’autore” di Luigi Pirandello con la regia di Michele Placido.
Dal 4 al 9 dicembre “Sorelle Materassi”, libero adattamento di Ugo Chiti dal romanzo di Aldo Palazzeschi, con la regia di Geppy Gleijeses. Dall’11 al 23 dicembre “Il berretto a sonagli” di Luigi Pirandello. Dal 26 dicembre al 13 gennaio 2019 “Operazione San Gennaro” tratto dall’omonimo film di Dino Risi, con al regia di Massimo Ghini.
Dal 15 gennaio al 3 febbraio “Così parlò Bellavista”, tratto dal film e dal romanzo di Luciano De Crescenzo, con la regia di Geppy Gleijeses. Dal 5 al 17 febbraio “Viktor Und Viktoria” per la regia di Emanuele Gamba, mentre dal 19 febbraio al 3 marzo ci sarà “La cena delle belve” di Vahè Katchà.
Dal 5 al 17 marzo “La Governante” di Vitaliano Brancati; dal 19 al 31 marzo “Il Gabbiano” di Anton Cechov. Dal 2 al 14 aprile “Otto donne e un mistero” di Robert Thomas; dal 30 aprile al 5 maggio il Balletto di Roma con “Otello”, con la coreografia di Fabrizio Monteverde. Gran finale, dal 7 al 19 maggio, con “Regalo di Natale” di Pupi Avati, per la regia di Marcello Cotugno.

CONDIVIDI
COMMENTA L'ARTICOLO
COMMENTI IN ARCHIVIO
TRAFFICO E VIABILITÀ