Roma 15 settembre 2019
20 agosto 2019

A vela tutto l’anno: a Fiumicino ci si prepara per il Campionato Invernale di Roma

L’evento adatto ai diportisti che desiderano "prolungare" la navigazione anche dopo l’estate e ai velisti più agguerriti
Comunicato stampa - editor: M.C.G.
CONDIVIDI
A vela tutto l'anno: a Fiumicino ci si prepara per il Campionato Invernale di Roma
ARGOMENTI
- Sport

Con l’arrivo dell’estate, molti appassionati velisti rimettono in sesto la propria imbarcazione da diporto per godersi le tanto attesa vacanze estive in barca. Ma le uscite in barca possono non esaurirsi con l’arrivo di settembre. Per gli amanti del mare, ogni giorno dell’anno e ogni occasione sono buone per mollare gli ormeggi, allontanarsi dalla costa e bordeggiare a vela. E allora, perché richiudere la barca durante l’inverno e non approfittare dei fine settimana per una giornata divertente, magari insieme ad i vostri amici alle prime armi? L’occasione per navigare da ottobre a marzo la offre il Campionato Invernale di Fiumicino, l’evento velico giunto alla sua 39ma edizione che ogni anno raccoglie circa 600 appassionati velisti, esperti e non, che approfittano delle nove giornate di campionato per godersi il mare e per perfezionare le proprie conoscenze veliche e le capacità marinaresche.

Primo appuntamento il 27 ottobre per questa edizione che si preannuncia davvero interessante e con importanti novità per quanti vogliono avvicinarsi per la prima volta ad una regata velica coinvolgente e divertente: per le barche “new entry”, vale a dire mai iscritte in precedenza all’evento, il Circolo Velico Fiumicino offre una quota di riduzione del 50% sulla tassa di iscrizione e due occasioni per “provare” a navigare fra le boe e comprendere meglio cosa significhi partecipare alla regata per le giornate del 12 ottobre, con un incontro teorico dover verranno illustrati i percorsi di gara e le procedure di partenza, ed un incontro pratico nella giornata di sabato 19 ottobre dove si potrà prendere parte a simulazioni di partenza, effettuare una simulazione della regata e allenarsi nei “giri di boa”. Due veri e propri “Open Day” che consentiranno a chiunque di avvicinarsi alla vela e al mondo delle regate invernali. Nell’ultimo fine settimana di ottobre il “fischio d’inizio” ufficiale con l’evento che ogni due settimane impegnerà i “lupi di mare” in un avvincente esperienza in barca abbinata a momenti di intrattenimento e socializzazione a terra con il pasta party a fine giornata e incontri a tema per appassionati di mare e per chi ha voglia di approfondire le proprie conoscenze sull’andare per mare.

L’edizione 2019-2020 si arricchisce di una ulteriore formula: ai raggruppamenti di barche da crociera, da regata e a quelli a vele bianche, si aggiunge la regata x2, con a bordo due sole persone d’equipaggio che potranno usufruire di particolari agevolazioni all’iscrizione, così come gli equipaggi formati da sole donne. Per i diportisti che hanno il posto barca ad Anzio, Riva di Traiano o in altri marina della costa tirrenica, l’organizzazione ha predisposto degli gratuiti per tutta la durata del campionato. Insomma, un’occasione ghiotta per i tanti romani che tengono la barca a nord e a sud della Capitale, ma che non vogliono rinunciare ad un’uscita in barca con gli amici in occasione della regata o per vincere uno dei trofei in palio.
L’edizione numero 39 consente inoltre ai primi 30 equipaggi iscritti di prendere parte gratuitamente alla 100Vele, la manifestazione velica simbolo del litorale romano che si svolgerà a fine giugno. Una vera e propria festa degli amanti del mare che mira a vedere sempre più barche in acqua.

IL CIRCOLO VELICO FIUMICINO
Fondato nel 1981, è affiliato alla Federazione Italiana Vela da oltre trent’anni e da circa dieci è il secondo circolo velico italiano per numero di tesserati FIV e primo nel Lazio. Con affaccio sulla darsena di Fiumicino, il club dispone di banchine di ormeggio e di una sede di circa 200 metri quadrati, distribuiti su due piani, dove si svolgono le attività sociali oltre a incontri, iniziative e dibattiti aperti alla cittadinanza. Dal 2014, infatti, il Circolo Velico Fiumicino ha siglato un’intesa con il Comune che lo ha designato come consulente e partner nelle iniziative educative, produttive e sportive legate al mare. Il circolo ha circa 60 soci e annualmente coinvolge nelle attività sportive e culturali oltre 2500 persone. Capillare anche la sua presenza sul web con oltre 32mila sessioni sul sito web e oltre 170mila pagine visitate l’anno.

CONDIVIDI
COMMENTA L'ARTICOLO
COMMENTI IN ARCHIVIO
TRAFFICO E VIABILITÀ