Roma 22 settembre 2019
15 settembre 2017

A Romaest arrivano i protagonisti del film ’Emoji: Accendi le Emozioni’ Gene, Rebel, Ghimmifive e Mr. Cacca, incontreranno i fan per scattare foto

Comunicato stampa - editor: M.C.G.
CONDIVIDI
A Romaest arrivano i protagonisti del film 'Emoji: Accendi le Emozioni' Gene, Rebel, Ghimmifive e Mr. Cacca, incontreranno i fan per scattare foto
MUNICIPI E QUARTIERI
ARGOMENTI
- Eventi

Il 16 e 17 settembre, presso il Centro Commerciale Romaest, Via Collatina, 858, arrivano gli attesissimi personaggi del film Emoji: Accendi le emozioni, in uscita nelle sale il 28 settembre.

Sarà possibile incontrare i simpatici protagonisti nell’area eventi, secondo piano, ingresso nord, con i seguenti orari: 12.30 - 13.00; 15.45 - 16.15; 18.30 - 19.00.
Il mondo delle simpatiche faccine che usiamo ogni giorno sui nostri cellulari diventa realtà! I protagonisti del film, Gene, Rebel, Ghimmifive e Mr. Cacca, incontreranno i fan per scattare foto, soprattutto con i più piccoli. Sono previste attività di intrattenimento con giochi, animazione e balli.

Emoji: Accendi le emozioni è ambientato a Messaggiopoli, una vivace città dove vivono tutte le nostre emoji preferite in attesa di essere scelte da Alex, proprietario del telefono. In questo mondo ogni emoji ha una sola espressione facciale tranne Gene, un’esuberante emoji che, nato senza filtri, riesce a fare più espressioni. Deciso a diventare "normale" come tutte le altre emoji, Gene chiede aiuto al suo migliore amico Ghimmifive e alla famosa hacker Rebel. Tutti insieme si imbarcano in un’epica "app-ventura" all’interno del telefono, ognuno in modo simpatico e scatenato, per trovare il codice che riuscirà ad aiutare Gene nel suo scopo. Quando un grande pericolo minaccia il telefono, il destino di tutte le emoji dipenderà da questi tre improbabili amici, che dovranno salvare il loro mondo prima di venire definitivamente cancellati.

Romaest
GRA uscita 14 - 15 - Autostrada A24 uscita Ponte di Nona - Roma Lunghezza

CONDIVIDI
COMMENTA L'ARTICOLO
COMMENTI IN ARCHIVIO
TRAFFICO E VIABILITÀ