Roma 18 aprile 2014

CINEMA AL BELVEDERE - rassegna sul giallo d’autore

Comunicato stampa - editor: M.C.G.
CONDIVIDI
CINEMA AL BELVEDERE - rassegna sul giallo d'autore
MUNICIPI E QUARTIERI

XVII edizione

30 giugno 2013 – 31 agosto 2013

Giardino Rivaldi (Fori Imperiali) – Roma

IL POLIZIESCO AMERICANO – LA STORIA CONTINUA

Torna, da domenica 30 giugno 2013, “Cinema al Belvedere”, la rassegna cinematografica tra gli eventi di punta dell’estate a Roma, giunta alla sua XVII edizione. Il consueto spazio del Belvedere Antonio Cederna ai Fori Imperiali sarà sostituito, da quest’anno, da una nuova suggestiva location: il Giardino Rivaldi (ingresso da Via del Colosseo 41), un’area altrettanto prestigiosa e dallo splendido panorama con vista mozzafiato su Colosseo, Arco di Costantino, Via Sacra e Basilica di Massenzio.

Tema della rassegna – promossa dall’associazione culturale Primato diretta da Paola Livraghi in collaborazione con EF3WEB.COM - sarà il Mistery Americano.

Il fitto calendario di proiezioni (oltre cinquanta film di qualità) e di iniziative (letture, presentazioni di libri, tavole rotonde, dibattiti), si snoderà fino alla fine di agosto, aggiungendo un nuovo capitolo all’omaggio al genere "noir" letterario e cinematografico portato avanti dalla rassegna in questi anni.

La rassegna, curata da Ernesto G. Laura, critico cinematografico a cui è stato quest’anno assegnato il Premio Chaplin alla carriera nonché autore del libro Storia del giallo da Poe a Borges, proietterà i più significativi film americani "noir" degli anni ’50, stagione d’oro grazie ai quali il filone si impose in tutto il mondo.

Basti ricordare, tra i titoli scelti, Giungla d’asfalto (1950) di John Huston, dal romanzo di W.R. Burnett, o Niagara (1953) di Henry Hathaway che nei panni di una potenziale assassina mette in luce le qualità drammatiche di Marilyn Monroe, o ancora alcuni dei più memorabili film di Hitchcock, da La finestra sul cortile (1954) a La donna che visse due volte (1958) dal romanzo di Boileau-Narcejac, con James Stewart e Kim Novak.

Infine non è da trascurare una serie di ottimi, tesi capolavori "noir" di un grande maestro della storia del cinema come Fritz Lang: Bassa marea (1950), dal romanzo di A.P. Herbert, Gardenia blu (1953), Il grande caldo (1953), dal romanzo di William P. McGivern, La bestia umana (1954), dal romanzo di Emile Zola, L’alibi era perfetto (1956), Quando la città dorme (1956), dal romanzo di Charles Einstein.

La novità dell’edizione 2013 riguarda lo spazio Salotto Letterario che si arricchisce della prestigiosa collaborazione con la "Fondazione Città del Libro" (organizzatrice del Premio Bancarella) che contribuirà ad arricchire il programma degli ospiti e degli incontri. Prima delle proiezioni serali, verranno realizzati degli incontri con personaggi del mondo della cultura, dello spettacolo, del costume e del volontariato che si intratterranno con il pubblico.

Il Punto Ristoro ricorderà anche quest’anno le atmosfere del cinema classico americano e si affaccerà come sempre sullo scenario incomparabile dei Fori Imperiali.

Via del Colosseo, 41

Costo del biglietto: 4 € intero, 3 € ridotto

UFFICIO STAMPA
Cristina Orazi
cristina.orazi@gmail.com

COMMENTA L'ARTICOLO
titleMeteo
Parzialmente nuvoloso (notte)
12°C  | Dettagli
La settimana »
«
»
L M M G V S D
31 1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 1 2 3 4