Roma 27 dicembre 2014
23 marzo 2012

Biodiversità e ricerca, al via il progetto Bioparco - Zoomarine

Comunicato stampa - editor: M.C.G.
CONDIVIDI
Biodiversità e ricerca, al via il progetto Bioparco - Zoomarine
MUNICIPI E QUARTIERI

Bioparco e Zoomarine insieme per un progetto di conservazione, educazione, ricerca e co-marketing.
Riduzione del 30 percento del biglietto d’ingresso allo Zoomarine dietro presentazione del biglietto acquistato per il Bioparco - e viceversa-, un "giardino della conservazione", alcune delle iniziative messe in campo. Insieme ad attività di sensibilizzazione sul tema della conservazione delle bio-diversità che si articoleranno, per Zoomarine, in un giardino con specie tipiche e rare della macchia mediterranea, e in un centro di riproduzione per la testuggine palustre europea, e , per il Bioparco, nella partecipazione al progetto internazionale di salvaguardia dell’alligatore della Cina e della lucertola delle Eolie, in collaborazione con il Museo Civico di Zoologia di Roma.

Il progetto è stato presentato in Campidoglio, insieme al nuovo programma di Terapia Assistita con animali- TAA- in collaborazione con IDI, rivolto a soggetti affetti da autismo.

Per la prima volta in Italia, due animali molto cari ai bambini, come il delfino e l’elefante, ospiti rispettivamente di Zoomarine e del Bioparco, sono impegnati in un progetto sperimentale a sostegno dei bambini autistici, felicemente riassunto nella formula: “Un delfino per emergere dal proprio sommerso, una proboscide per uscire dalla foresta dell’isolamento”.

I due programmi, distinti ma paralleli, si svolgono una volta a settimana sotto la guida del Prof. Davide Moscato, responsabile del Centro di Pet Therapy dell’IDI, e vengono seguiti con forte interesse dalla comunità scientifica.

“Zoomarine si caratterizza sempre di più come luogo di edutainment del Centro-Italia”, ha dichiarato Aurelio Latella, Direttore Generale di Zoomarine; “l’anno scorso oltre 70mila bambini delle scuole sui 700mila visitatori totali hanno partecipato ai nostri laboratori e ai percorsi educativi”.

“Questa collaborazione – ha detto Paolo Giuntarelli, presidente della Fondazione Bioparco – va nella direzione di dare stimoli alla struttura per completare il percorso come realtà pienamente scientifica, che eviti l’ uso strumentale dei suoi animali. L’evoluzione di una struttura importante nel territorio, che fra l’altro è iscritta come noi all’Associazione Europea Zoo e Acquari (EAZA), può avvenire soltanto se questa viene sostenuta nell’ottimo lavoro che svolge”.

Alla presentazione è intervenuta il vicesindaco di Roma, Sveva Belviso, e Assessore alle Politiche Sociali, che ha dichiarato: “il progetto di terapia assistita è una risorsa importante per la crescita psicologica dei bambini, per questo Roma Capitale si impegna ad offrire assistenza e a sostenere queste attività”.

CONDIVIDI
COMMENTA L'ARTICOLO
COMMENTI IN ARCHIVIO
titleMeteo
Rovesci
7°C  | Dettagli
La settimana »
AFFFITTASI STANZA IN UFFICIO
ZONA SAN GIOVANNI-P.ZZA VILLA FIORELLI

STANZA DI CIRCA 20 MQ
LUMINOSA, OTTIMA ESPOSIZIONE LATO "VILLA"

PIU' SALA D’ ATTESA COMUNE
RICOMPRESA IN UFFICIO CONTABILE


EURO 550/MESE
COMPRESE CONDOMINIALI ED ELETTRICITA'

PER INFO: TEL. 3883510150
TRAFFICO E VIABILITÀ