Roma 24 aprile 2014

ARTI INDIPENDENTI 012 @ eXSnia

Comunicato stampa - editor: M.C.G.
CONDIVIDI
ARTI INDIPENDENTI 012 @ eXSnia
MUNICIPI E QUARTIERI

MERCOLEDI’ 04 LUGLIO
ILARILARILALALLà + MALACARNE

  • ORE 20:30

ILARILARILALALLà
Vivere la scena teatrale come luogo di rivelazione

Parlare come quando si pensa o si sogna, guardare come a dare luce, muovere lo spazio, ascoltare il tempo

I NONTANTOPRECISI

presentano

Ilarilarilalallà
Vivere la scena teatrale come luogo di rivelazione.

Costruire la propria presenza avvertendo la relazione con le cose, farsi gradualmente consapevoli di quanto in quello spazio sta accadendo e riportarlo in una sorta di narrazione che sorga da un uso gratuito del pensiero e liberatorio della parola.

È una sorta di esplorazione molecolare di un territorio sempre sconosciuto perché generato dall’incontro tra ciò che è dentro di noi e fuori, ciò che è esterno e interno di noi stessi.

Guardo e sono diverso, dico e questo mi cambia, mi muovo e sono già mosso, e questa trasformazione, il tormento e la sua gioia, dà corpo al mondo e mi apre.

Parlare come quando si pensa o si sogna, guardare come a dare luce, muovere lo spazio, ascoltare il tempo, non sappiamo ancora bene cosa voglia dire ma ci motiva e un po’ci guida nella ricerca di questa condizione poetica della presenza che sappia, come un tocco magico, trasformare lo spazio in luoghi, dare al tempo le sue vicende e riportarci il corpo delle nostre tante anime.

* * *

NOTE DI LAVORO

Per ora il nostro lavoro è ancora di ricerca e siamo impegnati su una serie di esercizi creativi realizzati in luoghi all’aperto. Non possiamo ancora essere precisi sullo spazio che meglio potrà accogliere la nostra opera ma in questo momento ci sembra di poter dire che occorre una certa protezione del luogo per potersi esprimere al meglio e pertanto ci sembra più adatto e opportuno un cortile anziché una piazza.

Speriamo di apparire

Andrea Cefali, Pamela Cirulli, Marcello Fagiani, Salvatore Gambilonghi, Vincenzo Giorgi, Carmela Lavorato, Nino Pizza, Diana Pucci, Marta Reggio, Caterina Stillitano

  • ORE 21:30

MALACARNE
Peppino Impastato, amore noi ne avremo

Lunga è la notte e senza tempo. Il cielo gonfio di pioggia non consente agli occhi di vedere le stelle. Non sarà il gelido vento a riportare la luce, ...

di e con Consuelo Cagnati e Andrea Maurizi
regia Consuelo Cagnati
liberamente tratto dal romanzo ’Non con un lamento’ di Giorgio Di Vita
supervisione storica al testo Salvo Vitale

allestimento scenico e disegno luci Alessandro Calabrese - Fonica Valentina Piazza

Maschere in cuoio di Mirko e Alberto Ferraro - Foto di scena Francesco Galli e Gregorio Sgrigna

Il 9 maggio 1978 Peppino Impastato moriva per mano mafiosa sulla linea ferroviaria Trapani Palermo, presso Cinisi, il suo paese natale.
Peppino si era ribellato alla sua famiglia e a Gaetano Badalamenti, il boss che teneva sotto scacco quel lembo di terra tra Montagna Longa e Punta Raisi.
L’azione di Peppino avveniva attraverso i microfoni di Radio Aut, l’emittente di controinformazione da lui stesso fondata.
Giorgio Di Vita, che lo conobbe e condivise con lui e con gli altri compagni l’esperienza della radio nell’estate del ’77, ha raccontato quei fatti e quel clima politico e sociale in un libro di memorie.
Oggi quel libro diventa uno spettacolo che vuole raccontare la storia di Peppino, non solo attraverso le voci di Radio Aut, ma anche attraverso le testimonianze recenti dei suoi compagni.
I flashback ci riporteranno in quegli anni, e ci faranno rivivere l’entusiasmo, l’urgenza e soprattutto l’originalità di una lotta alla mafia portata avanti con mezzi mai usati prima: il teatro, la satira, la controinformazione dal basso. Onda pazza verrà ritrasmessa attraverso i documenti audio originali miscelati ad un Peppino Impastato a volte trascinatore, a volte disperato, ma sempre trafitto da una costante urgenza di dover cambiare le cose, da un totale bisogno di libertà. La storia è attuale, perché la Mafia c’è sempre.

Info http://condizioniavverse.org/calendario

dalle 19:30 aperitivo - info/shop - expo
ingresso a sottoscrizone 3 euro

C.S.O.A. eXSnia
via Prenestina 173
Pigneto - Roma
bus 81/810/12N - tram 5/14/19

COMMENTA L'ARTICOLO
titleMeteo
Parzialmente nuvoloso (notte)
12°C  | Dettagli
La settimana »
«
»
L M M G V S D
31 1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 1 2 3 4