Roma 27 novembre 2014
25 maggio 2012

Alemanno: "Aumento biglietti Atac a 1,50 euro non è una vergogna"

Comunicato stampa - editor: M.C.G.
CONDIVIDI

I biglietti dei mezzi pubblici "in tutta Italia sono aumentati" e "passare da un euro a un 1,50 non e’ una vergogna, e’ un fatto di sostenibilita’ dei costi, poi chi fa abbonamenti non avra’ nessuno aumento perche’ gli abbonamenti sono rimasti invariati". Lo ha detto il sindaco di Roma, Gianni Alemanno, ospite a ’Omnibus’ su La7, sull’aumento del costo dei biglietti a Roma.

A una domanda sul perche’ non vengono messi a Roma gli orari di passaggio dei mezzi il sindaco ha risposto: "Noi siamo l’unica citta’ che sta costruendo 2 metropolitane e abbiamo avuto un taglio di 120 mln sul tpl, metteremo anche gli orari di passaggio ma innanzitutto dobbiamo farli passare" i mezzi pubblici, nonostante i tagli.

CONDIVIDI
COMMENTA L'ARTICOLO
COMMENTI IN ARCHIVIO
titleMeteo
Parzialmente nuvoloso (notte)
17°C  | Dettagli
La settimana »
TRAFFICO E VIABILITÀ