Roma 18 luglio 2019

Libri: "La Chiesa e la Terra" di Vincent Mc Nabb

Comunicato stampa - editor: M.C.G. | Data di pubblicazione 26 ottobre 2013
CONDIVIDI
MUNICIPI E QUARTIERI

Venerdì 1 Novembre ore 16,15
Salone dell’Editoria Sociale - Spazio Porta Futuro
Via Galvani 108 (Roma Testaccio)

La Chiesa e la Terra
di Vincent Mc Nabb

con la partecipazione di

Maurizio Pallante, Movimento per la Decrescita Felice
Roberto Morozzo Della Rocca, Comunità di Sant’Egidio
Omar Ebrahime,Collaboratore dell’Osservatorio Internazionale di Dottrina Sociale della Chiesa
Giannozzo Pucci, editore Libreria Editrice Fiorentina

Il “senno” moderno incita le persone ad affollare le città o le loro periferie, a avere pochi figli, a vivere a credito. Insegna a considerare inevitabile l’industrializzazione di massa, a ritenere contemporaneamente normale e desiderabile un’esistenza di velocità, rumore, usa e getta.
La Chiesa Cattolica insegna il contrario, proclama la gioia di vivere in campagna, formare una famiglia numerosa, possedere ricchezze giuste e reali e non apparenze virtuali e illusorie, interessarsi ai bisogni delle persone e non delle macchine, pensare alla vita oltre la vita e legarsi alla persona di Gesù.
Tutto ciò costituisce la via per la vera felicità e la vera realizzazione di sé.
Questi profondi insegnamenti sono sintetizzati ne La Chiesa e la terra in una serie di capitoli concisi, penetranti e provocatori. Vincent McNabb scrive poco prima della crisi del 1929: le sue ricette morali e materiali per quella crisi sono ancora più attuali oggi in un’epoca in cui tutti i nodi della bancarotta del sistema industriale e virtuale previsti da McNabb stanno venendo al pettine. Si tratta di un messaggio che rende al mondo cattolico un ruolo attivo di trasformazione e santificazione della vita sociale.

L’autore_Vincent McNabb: teologo domenicano, predicatore, distributista, amico e confessore di Chesterton, ha applicato alla realtà moderna i frutti della conoscenza di san Tommaso e dei suoi principi sociali. La sua opera offre la visione cattolica dell’uomo nella società a un’economia senza uscita che ne ha estremamente bisogno.

COMMENTA L'ARTICOLO