Roma 22 gennaio 2020

L’ULTIMO INQUISITORE - In scena al Teatro Furio Camillo

Comunicato stampa - editor: M.C.G. | Data di pubblicazione 25 settembre 2012
CONDIVIDI
MUNICIPI E QUARTIERI

L’Ultimo Inquisitore
Un Disperato Atto Di Fede

in scena al
Teatro Furio Camillo

Giovedì 27 Settembre ore 21.00
Venerdì 28 Settembre 2012 ore 18.00 ed ore 21.00

Lo Spettacolo,
con la regia di Paolo Alessandri,
è liberamente ispirato al celebre Racconto
"Il Grande Inquisitore"
di Fedor Dostoevskij

Una nuova sfida per gli Allievi della
Accademia Teatrale di Roma Sofia Amendolea, che si confrontano con il titanico personaggio del Grande Inquisitore, tracciato dalla penna di F. Dostoevskij all’interno de ’I Fratelli Karamazov’, ed Ispirato alla figura storica e controversa di Tomàs De Torquemada:

Siviglia, XVI Secolo.
Più di 100 eretici sono stati appena consegnati alle fiamme ad opera del Grande Inquisitore di Spagna, Torquemada.
Sulla Piazza della Cattedrale, fa la sua Apparizione una misteriosa figura. Lentamente, il popolo riconosce lo straniero: è Lui, il Redentore, nuovamente sceso sulla Terra per ribadire il Suo Messaggio.
Richiamato dai suoni di festa e di Osanna il Grande Inquisitore, ormai Novantenne, esce dal suo palazzo, per dare l’ordine alle sue guardie di arrestare lo straniero.
Nelle segrete della Santa Inquisizione, il vecchio Inquisitore svelerà perché, nonostante anche egli abbia riconosciuto l’Identità dello Straniero, è costretto a consegnarlo alle fiamme come il peggiore degli Eretici.

con gli Allievi Attori:

Virginia Arveda
Chiara Ciaceri
Flora Giannattasio
Armando Granato
Biagio Iacovelli
Nicola Mariconda
Paola Moscelli
Luca Pastore
Michela Pii
Noemi Quercia
Daniele Tagliaferri
Marco Tomba
William Washburn
Andrea Zatti

Costumi
Monica Raponi

POSTI DISPONIBILI
ESCLUSIVAMENTE
VENERDI’ 28 SETTEMBRE ORE 18.00

LA PRENOTAZIONE DOVRA’ ESSERE NOMINALE.
E’ possibile prenotare più ingressi indicando
tutti i cognomi delle persone per cui si richiede la prenotazione.

L’INGRESSO AGLI EVENTI E’ GRATUITO

www.accademiateatralediroma.com

COMMENTA L'ARTICOLO