Roma 9 dicembre 2019

GENERAZIONE IN FERMENTO ARTE E VITA A FINE VENTENNIO

Comunicato stampa - editor: M.C.G. | Data di pubblicazione 22 gennaio 2010
CONDIVIDI
MUNICIPI E QUARTIERI

Roma, Casa delle Letterature 21 gennaio - 10 febbraio 2010

Generazione in fermento. Arte e vita a fine ventennio è una mostra dedicata a tre riviste che Armando Ravaglioli promosse e diresse fra il 1939 e il 1943, Via Consolare, Spettacolo e Pattuglia.
Le pubblicazioni riuscirono ad oltrepassare i limiti provinciali di Forlì e avere diffusione nazionale riscuotendo l’adesione e la collaborazione di intellettuali, letterati e artisti di tutto il Paese.
Realizzate con il sostegno del GUF - i Gruppi Universitari Fascisti - sono state il vivaio intellettuale di un gruppo di giovani, cresciuti all’interno del regime, destinati successivamente a divenire protagonisti della cultura dell’età repubblicana.
Tra questi: Giorgio Strehler, Giorgio Napolitano, Italo Calvino, Paolo Grassi, Giovanni Testori, Diego Fabbri, Antonio Ghirelli, Guido Aristarco, Cesare Zavattini, Giuseppe Patroni Griffi, Fernaldo Di Giammatteo, Rocco Scotellaro, Mario Verdone, Enrico Fulchignoni, Turi Vasile, Raffaele La Capria, Maurizio Barendson, Raffaele De Grada, Marco Valsecchi, Ernesto Treccani, Enzo Giudici.

L’iniziativa è promossa dall’Assessorato alle Politiche Culturali e della Comunicazione del Comune di Roma in collaborazione con l’Istituto per la Storia della Resistenza e dell’Italia Contemporanea dell’Aquila e l’Università degli Studi dell’Aquila.
Hanno partecipato all’iniziativa anche la Fondazione Roberto Ruffilli di Forlì, presieduta dal prof. Pierangelo Schiera, la Fondazione Ugo Spirito di Roma, la Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì, l’Accademia di Belle Arti dell’Aquila. Curatore della mostra è Fabrizio Pompei.

Saranno presentate lettere e altri documenti inediti tratti dall’archivio - recentemente rinvenuto e conservato presso la Biblioteca "A. Saffi" di Forlì - di Walter Ronchi che fu l’animatore delle riviste dirette da Ravaglioli.
La mostra descrive inoltre l’attività teatrale di quello stesso periodo storico grazie a un fondo fotografico conservato da Ronchi ed all’archivio del direttore tecnico del Teatro del GUF di Roma, Alberto Perrini.
Si tratta di una serie di fotografie di scena del teatro italiano dell’epoca, in particolare giovanile, e immagini della Mostra Nazionale delle arti e dei mestieri del teatro italiano, che si tenne a Firenze nel 1942.

Una video-intervista inoltre riproporrà le voci di Turi Vasile, Antonio Ghirelli, Armando Ravaglioli e Giovanni Tassani e una radio degli anni ‘40 trasmetterà canzoni del periodo ed il radiodramma Benkey sul ponte del teatro classico Nô giapponese, realizzato per l’occasione dal Teatro Alchemico.
In sede d’inaugurazione sarà presentato il libro Una generazione in fermento. Arte e vita a fine ventennio di Giovanni Tassani, Fabrizio Pompei, Umberto Dante, edito da Palombi Editore.

Casa delle Letterature, piazza dell’Orologio, 3

Orario: dal lunedì al venerdì ore 9.30 -18.30
Info: 06 68134697
infocasadelleletterature@comune.roma.it
www.casadelleletterature.it

COMMENTA L'ARTICOLO