Roma 24 agosto 2017

Viaggio al femminile con Noi Romane-Noantre

Comunicato stampa - editor: M.C.G. | Data di pubblicazione 14 marzo 2017
CONDIVIDI
MUNICIPI E QUARTIERI
DOVE

Da martedì 14 marzo al 9 aprile sul palco del Teatro Belli uno spettacolo che omaggia la Città Eterna e le donne che ne hanno fatto la storia, dalla fondazione fino ai giorni nostri

Condottieri, re, imperatori riempiono le pagine dei libri e alle figure femminili è riservata solo qualche misera riga. Nato da un’idea di Simona Patitucci, con i testi e la regia di Toni Fornari e le musiche di Massimo Sigillò Massara, lo spettacolo Noi Romane-Noantre vuole rendere omaggio alle donne dell’Urbe, in un excursus fra miti e leggende.

Il Teatro Belli ospiterà questo appassionante viaggio, da martedì 14 marzo fino al 9 aprile, insieme a interessanti iniziative in onore delle mamme, lavoratrici, sognatrici.
La giornalista Federica Rinaudo, in collaborazione con l’azienda Io Bimbo e l’Armando Curcio Editore, ha dato vita all’iniziativa Nursery Sharing, per la prima volta a Roma: uno spazio dedicato alle famiglie in cui sarà presente tutto il necessario per intrattenere i bambini e dare alle mamme la possibilità di godersi una serata a teatro. Serata passata in compagnia delle piccole e grandi protagoniste della storia della città, tra cui Madama Lucrezia la statua parlante, Agrippina la madre di Nerone, Acca Larentia ovvero la leggendaria Lupa, la Papessa Giovanna, Donna Olimpia Pamphili “la Pimpaccia”, Enrichetta Caracciolo la monaca garibaldina, Lina Cavalieri la regina della Bella Epoque e tante altre.

A vestire i panni di queste affascinanti donne, a cui è data la possibilità di correggere alcune inesattezze storiche in uno spettacolo vivace e a tratti commovente, ci saranno Simona Patitucci (grande artista teatrale e indimenticabile voce di Ariel nel classico Disney La Sirenetta), Valentina Martino Ghiglia (reduce dal grande successo con Tacchi misti e Mom’s) e le giovani Alberta Cipriani, Ilaria Nestovito, Noemi Sferlazza. Unica presenza o, meglio, voce maschile narrante sarà affidata a Maurizio Mattioli, che introdurrà le avvincenti storie di queste speciali protagoniste.

COMMENTA L'ARTICOLO