Roma 22 luglio 2017

TEATRO DE’ SERVI: "Il colloquio" una commedia francese sul tema della disoccupazione giovanile

Comunicato stampa - editor: M.C.G. | Data di pubblicazione 16 maggio 2017
CONDIVIDI
MUNICIPI E QUARTIERI

TEATRO DE’ SERVI

Dal 16 maggio al 4 giugno 2017

Ginevra Media Prod presenta

Il colloquio
Giacca e cravatta obbligatorie

di Serge Da Silva

con Luca Basile (Franco Nessuno), Ermenegildo Marciante (Luca Leggenda),

Tommaso Arnaldi (Sergio Sangria)

Scene Cristina Gasparrini – Luci Cristian Bove – Musiche Vakarelis

Traduzione e regia Virginia Acqua

A chiudere la stagione, arriva dal 16 maggio al 4 giugno, la commedia “Il Colloquio” di Serge Da Silva, già campione d’incassi al Théâtre Melo d’Amélie di Parigi con uno straordinario successo di pubblico e critica per oltre un anno di repliche.

La commedia francese approda ora al Teatro de’ Servi grazie al lavoro di Virginia Acqua, traduttrice e regista della versione italiana che vede in scena nel nuovo allestimento Ermenegildo Marciante, Luca Basile e Tommaso Arnaldi, in un impianto scenografico arricchito dalle opere e installazioni d’arte della giovane artista Cristina Gasparrini.

"Il colloquio" affronta in maniera divertente e dissacrante uno dei più grandi incubi della nuova generazione: il colloquio di lavoro. Quei quindici minuti che non solo decideranno del nostro futuro, ma che ci restituiranno un’immagine di chi siamo e di cosa (non) siamo capaci di fare.

Ed ecco, in attesa del colloquio, un trio altamente improbabile: un brillante e griffatissimo laureato in economia, molto spavaldo e sicuro di sé; un modesto e goffo impiegato, stralunato e chiacchierone, fin troppo espansivo, che si sposta con i mezzi pubblici e veste fuori moda; un fanatico di arti marziali, salutista, spaccone e disinvolto che adora Bruce Lee e Walker Texas Ranger. Sono tre disoccupati da lungo tempo, convocati nello stesso giorno e ora per sostenere il colloquio per il lavoro dei loro sogni. L’annuncio precisava: “giacca e cravatta obbligatorie”, e i tre uomini si adeguano, ma ciascuno a proprio modo. Incluso l’asso nella manica che ciascuno di loro si è preparato per avere la meglio sugli altri.

Dialoghi brillanti, comicità coinvolgente e mai banale, ironia corrosiva sulle ossessioni e le ansie che si scatenano in tutti coloro che devono affrontare uno dei più grandi incubi dei nostri tempi.

Teatro de’ Servi

Roma - Via del Mortaro 22 (ang. Via del Tritone) Info: 06.6795130

www.teatroservi.it - https://www.facebook.com/TeatroServi?fref=ts

BIGLIETTI: PLATEA 22€ - GALLERIA 18€

ORARIO SPETTACOLI: DA MARTEDI A VENERDI ORE 21 – SABATO ORE 17.30 E 21 – DOMENICA ORE 17.30 – LUNEDI RIPOSO

COMMENTA L'ARTICOLO