Roma 20 agosto 2018

RAGONESE e VICARI alle arene del Cinema America: programma 16-22 luglio

IL CINEMA IN PIAZZA Inizio proiezioni ore 21.15 - Ingresso gratuito
Comunicato stampa - editor: M.C.G. | Data di pubblicazione 16 luglio 2018
CONDIVIDI

Piazza San Cosimato

Proiezioni in v. originale a eccezione dei classici Disney e Pixar

Il mercoledì e il giovedì l’audio del film verrà diffuso in cuffia

Lunedì 16 luglio

ANASTASIA di Anatole Litvak (1956, 105 min)

Oscar alla Bergman per il film ambientato a Parigi nel 1928: un gruppo di esiliati russi si imbatte in una donna smemorata e la spaccia per la figlia dello zar Nicola, Anastasia, sfuggita al massacro dei bolscevichi. La giovane convince la granduchessa Romanoff e a suo figlio di essere veramente Anastasia. Ma nel finale, per amore, rinuncerà a ricchezze e onori per amore.

Martedì 17 luglio

THE FOUNTAIN - L’ALBERO DELLA VITA di Darren Aronofsky (2006, 96 min)

Il viaggio epico di un uomo, tra storia e fantascienza, per salvare la donna amata che parte nella Spagna del XVI secolo, per proseguire nello studio di un biologo del XXI secolo e terminare con l’esplorazione di un astronauta verso una lontana nebulosa.

Mercoledì 18 luglio

DARIO ARGENTO propone RING di Hideo Nakata (1998, 95 min)

Dopo la morte di sua cugina, una giornalista indaga su una videocassetta che causerebbe la morte di chiunque la guardi a una settimana esatta dalla visione. Dopo aver visto lei stessa la cassetta, accadono strani eventi e la giornalista con l’aiuto del suo ex marito cerca di fermare il corso degli eventi prima che scocchi anche per lei l’ora della morte.

Giovedì 19 luglio

STORIA DI UNA CAPINERA di Franco Zeffirelli (1993, 99 min)

Dal romanzo di Verga, nella Catania del 1845 scoppia il colera e la madre superiora di un convento decide di liberare alcune novizie per salvarla dalla malattia. Tra loro c’è Maria che, tornata in famiglia, si innamora, ricambiata di Nino. Il suo destino la attende però in convento.

Venerdì 20 luglio

PIERO MESSINA e NICOLA GIULIANO presentano L’ATTESA di Piero Messina (2015, 100 min)

Anna e Jeanne, isolate in una villa dell’entroterra siciliano, aspettano l’arrivo di Giuseppe, figlio della prima, fidanzato della seconda. La donna cerca di proteggere la giovane da una verità troppo dura da confessare persino a se stessa.

Sabato 21 luglio

BIANCA & BERNIE di Walt Disney (1977, 77 min)

A New York, all’ombra del palazzo dell’ONU, c’è la Società Internazionale di Soccorso cui, durante una seduta, perviene un SOS deposto in una bottiglia dall’orfanella Penny. In suo aiuto vengono mandati la signora Bianca e l’usciere Bernie, due minuscoli e volenterosi topini.

Domenica 22 luglio

ZELIG di Woody Allen (1983, 79 min)

La vita di Leonard Zelig, talmente provato da carenze affettive, da conformarsi al carattere, ai modi, alle sembianze, persino alla professione di chiunque incontri, tanto da essere chiamato il "camaleonte".

Parco Casale della Cervelletta
(Via della Cervelletta all’incrocio con Via di Tor Cervara)

Proiezioni in lingua italiana

Lunedì 16 luglio

GIULIA TATA presenta TROMPE L’OEIL di Giulia Tata (11 min)

ALBERTO CAVIGLIA presenta PECORE IN ERBA di Alberto Caviglia (2015, 87 min)

Per l’iniziativa “Sillumina – L’alba del cinema”, il film di Alberto Caviglia: un falso documentario che racconta la storia della scomparsa, nel luglio del 2006, di Leonardo Zuliani. L’intero mondo mediatico si mobilita per la perdita di un attivista dei diritti civili. La proiezione è preceduta da un corto prodotto nell’ambito delle attività formative della Scuola d’Arte Cinematografica Gian Maria Volonté.

Martedì 17 luglio

A SCANNER DARKLY di Richard Linklater (2006, 100 min)

Nella Contea di Orange, in California, la guerra alle droghe è diventata tutt’uno con la guerra al terrore. Un poliziotto sotto copertura Bob Arctor, assuefatto da una potente sostanza stupefacente, inizia a spiare le mosse dei suoi amici, fino al giorno in cui gli viene chiesto di sorvegliare se stesso.

Mercoledì 18 luglio

LA MALA EDUCACIÓN di Pedro Almodóvar (2004, 106 min)

All’inizio degli anni ’60, in un collegio religioso, due ragazzi, Ignacio e Enrique, scoprono l’amore, il cinema e la paura, assieme a Padre Manolo, direttore e professore del collegio. I tre si incontreranno altre due volte nel corso della vita e ogni incontro segnerà la loro vita.

Giovedì 19 luglio

DANIELE VICARI e ISABELLA RAGONESE presentano SOLE CUORE AMORE di Daniele Vicari (2016, 113 min)

Amicizia, sorellanza e solidarietà femminile, tra difficoltà materiali, tra due giovani donne alla periferia di Roma. Eli ha quattro figli, un marito disoccupato e un lavoro difficile da raggiungere; Vale invece è sola, è una danzatrice e performer e lavora in discoteca.

Venerdì 20 luglio

LA CITTÀ INCANTATA di Hayao Miyazaki (2001, 125 min)

Chihiro e i suoi genitori stanno traslocando, quando si perdono addentrandosi in quello che sembra un parco divertimenti abbandonato in cui trovano una città di soli locali e ristoranti. Gli adulti si siedono, mentre Chihiro esplora la zona. Al suo ritorno scopre che i genitori si sono trasformati in maiali e la piena del fiume li blocca in quella città.

Sabato 21 luglio

MARATONA INDIANA JONES

I PREDATORI DELL’ARCA PERDUTA di Steven Spielberg (1981, 115 min)
INDIANA JONES E IL TEMPIO MALEDETTO di Steven Spielberg (1984, 118 min) -
INDIANA JONES E L’ULTIMA CROCIATA di Steven Spielberg (1989, 128 min)

Trilogia culto sulle avventure dell’archeologo Indiana Jones. Nel primo episodio, viene coinvolto dai servizi segreti inglesi nella caccia all’Arca dell’Alleanza che contiene le tavole dei Dieci Comandamenti prima che riescano a trovarle i tedeschi. Nel secondo film, Indiana si trova a Shangai dove recupera un prezioso cimelio ma inseguito dagli uomini di un gangster è costretto a fuggire con una cantante e un bambino: una fuga rocambolesca che li vedrà precipitare nella giungla dell’India, da un villaggio povero al palazzo di un maharaja potente e crudele al tempio nascosto su cui aleggia la maledizione della dea Kalì. Ultimo capitolo: nel ‘38 il padre di Indiana viene rapito perché prossimo alla scoperta del Sacro Graal. Seguendo le sue tracce, l’archeologo si ritrova prima a Venezia, poi in Austria, inseguito dai nazisti, fino al ritrovamento nelle catacombe del sacro calice.

Domenica 22 luglio

REALITY di Matteo Garrone (2012, 115 min)

Luciano, sposato con due figli, gestisce una pescheria e, per arrotondare, si dà a piccole truffe. Il suo sogno, partecipare a un reality show, si trasforma presto in una ossessione che gli fa credere di vivere in una realtà distorta che mette a rischio gli equilibri familiari e la sua stessa esistenza.

Porto Turistico di Roma a Ostia
(Terrazza C Lungomare Duca degli Abruzzi)

Proiezioni in lingua italiana

Lunedì 16 luglio

SATYRICON di Federico Fellini (1969, 129 min)

Martedì 17 luglio

BARBARA MAFFEO presenta L’UOMO DEL FIUME di Barbara Maffeo (13 min)

GIUSEPPE ALESSIO NUZZO presenta LE VERITÀ di Giuseppe Alessio Nuzzo (2016, 99 min)

Per l’iniziativa “Sillumina – L’alba del cinema”, il film di Nuzzo: la storia di un giovane imprenditore che, tornato dall’India dopo un viaggio d’affari, sente che la sua vita sta per prendere una direzione diversa da quella che ha sempre avuto e scopre di aver acquisito la capacità di poter vedere oltre le apparenze, di poter prevedere il futuro. La proiezione è preceduta da un corto prodotto nell’ambito delle attività formative della Scuola d’Arte Cinematografica Gian Maria Volonté.

Mercoledì 18 luglio

EDWARD MANI DI FORBICE di Tim Burton (1990, 105 min)

Peggy Boggs, rappresentante di cosmetici in cerca di clienti, si ritrova nel sinistro castello gotico ai margini del centro residenziale in cui vive, e vi trova uno strano giovane, pallido e spaurito, che al posto delle mani ha delle cesoie. Peggy, impietosita, lo porta nella sua casa, per farlo vivere con la sua famiglia ma lo strano ospite desta subito la curiosità delle amiche attratte dalla sua diversità e entusiaste dei mirabili lavori che Edward è capace di fare con le sue forbici.

Giovedì 19 luglio

ACCATTONE di Pier Paolo Pasolini (1961, 116 min)

Accattone è un "ragazzo di vita": ladro, teppista, vive in una borgata romana sfruttando una prostituta. Si invaghisce però di una ragazza che intendeva derubare e per lei si mette alla ricerca di un lavoro. La fatica non fa per lui e torna presto a rubare, ma la polizia gli è alle costole. Accattone fugge ma la sua corsa sarà breve.

Venerdì 20 luglio

BIANCA & BERNIE di Walt Disney (1977, 77 min)

A New York, all’ombra del palazzo dell’ONU, c’è la Società Internazionale di Soccorso cui, durante una seduta, perviene un SOS deposto in una bottiglia dall’orfanella Penny. In suo aiuto vengono mandati la signora Bianca e l’usciere Bernie, due minuscoli e volenterosi topini.

Sabato 21 luglio

IVAN COTRONEO, LUCA BIGAZZI ed il CAST presentano UN BACIO di Ivan Cotroneo (2016, 101 min)

Bullismo, discriminazione e omofobia tra i corridoi di un liceo. La storia vede protagonisti tre ragazzi: un adolescente gay adottato da una famiglia, una ragazza figlia di una aspirante scrittrice e del proprietario di un’azienda definita una ragazza “facile” e il figlio di una guardia giurata, con un fratello morto in un incidente e considerato ritardato dai suoi compagni.

Domenica 22 luglio

PONYO SULLA SCOGLIERA di Hayao Miyazaki (2008, 100 min)

Sosuke ha cinque anni e vive in cima a una scogliera. Una mattina, giocando in spiaggia, trova Ponyo, una pesciolina rossa. Tra i due nasce un forte legame ma il padre di Ponyo vuole separarli. Ponyo vuole tentare la fuga ma versa nell’oceano una preziosa riserva di elisir magico. Il mare di alza e il vilaggio di Sosuke affonda sotto i flutti. I due amici dovranno salvare il mare e la vita.

COMMENTA L'ARTICOLO