Roma 24 aprile 2019
dal 14 Marzo al 5 Maggio 2019

La mostra antologica “Discreto Continuo” di Alberto Bardi al Casino dei Principi di Villa Torlonia prorogata al 5 maggio 2019

A partire dal mese di marzo la mostra ospiterà anche una serie di incontri e conferenze e una “mostra nella mostra”
Comunicato stampa - editor: M.C.G. | Data di pubblicazione 14 marzo 2019
CONDIVIDI
MUNICIPI E QUARTIERI
TIPOLOGIA EVENTO

È stata prorogata fino a domenica 5 maggio 2019 la grande antologica dedicata ad Alberto Bardi in corso al Casino dei Principi di Villa Torlonia, “Discreto Continuo - Alberto Bardi. Dipinti 1964 – 1984”. Realizzata in occasione del centenario della nascita di Alberto Bardi (Reggello, 8 ottobre 1918 – Roma, 29 luglio 1984), la mostra ha ricevuto la Medaglia del Presidente della Repubblica. È la prima grande antologica che la città di Roma dedica al pittore, dopo quella realizzata nel Museo di Roma in Palazzo Braschi nel 1985, l’anno seguente alla sua scomparsa.

L’esposizione, promossa da Roma Capitale, Assessorato alla Crescita culturale - Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali e realizzata con il patrocinio del Ministero per i beni e le attività culturali, della Regione Lazio e dell’Università degli studi di Roma Tor Vergata, è a cura di Claudia Terenzi in collaborazione con l’Archivio Alberto Bardi. Servizi museali di Zètema Progetto Cultura.

Fino al 5 maggio 2019 si potranno vedere oltre settanta opere, tra le più rappresentative della lunga attività dell’artista, che iniziò ad avvicinarsi alla pittura sin da giovane, affiancando la carriera di pittore alla sua attività politica e di uomo di cultura.

A partire dal mese di marzo, e fino alla chiusura, la mostra ospiterà anche una serie di iniziative ed eventi, che vedranno una “mostra nella mostra”, incontri e conferenze.

Si inizierà mercoledì 13 marzo 2019 alle ore 16.30 con il primo degli appuntamenti del ciclo “Confronti”: un critico e un artista dialogano con le opere in mostra, non una semplice visita guidata, ma un vero e proprio duello amichevole all’ultimo colpo, a suon di metafore, evocazioni storiche, provocazioni estetiche. Il primo appuntamento vedrà protagonisti la curatrice della mostra Claudia Terenzi e l’artista Bruno Aller.

Martedì 19 marzo alle ore 16.30 inaugurerà la mostra realizzata in collaborazione con l’Istituto di Istruzione Superiore Statale Cine – Tv Roberto Rossellini. Gli studenti del corso di fotografia si cimenteranno in un confronto con le opere di Alberto Bardi. Gli studenti hanno realizzato immagini fotografiche ispirandosi alle strutture espressive, ai colori, alle forme di Bardi, reinterpretandole, in modo da offrire risposte contemporanee a tematiche che attraversano da sempre il mondo dell’espressione artistica: una mostra nella mostra.
L’esposizione rientra tra le iniziative del Mese della Fotografia.

Giovedì 28 marzo alle ore 16.30 appuntamento con Riccardo Pieroni, fotografo e insegnante, sempre legato al tema delle opere di Alberto Bardi. La fotografia si mette al servizio dell’artista, fino a divenire strumento di lettura critica.

Mercoledì 3 aprile alle ore 16.30 si terrà l’incontro tra lo storico dell’arte Stefano Gallo e Marco Consiglio, operatore culturale.

L’ultimo appuntamento è previsto per mercoledì 17 aprile alle 16.30, un incontro/confronto tra la storica dell’arte Daniela Fonti e l’artista Marina Bindella.

Di seguito il calendario degli appuntamenti.

INCONTRI IN MOSTRA

Mercoledì 13 marzo 2019 ore 16.30
“Confronti. Un critico e un artista dialogano con le opere in mostra”
Claudia Terenzi incontra Bruno Aller

Martedì 19 marzo 2019 ore 16.30
“Una mostra nella mostra”
Gli studenti del corso di fotografia dell’Istituto di Istruzione Superiore Statale Cine – Tv Roberto Rossellini nell’ambito del Mese della Fotografia, si cimentano in un confronto con le opere di Alberto Bardi, fino al 30 marzo 2019.

Giovedì 28 marzo 2019 ore 16.30
“Il racconto dell’arte – conferenza di Riccardo Pieroni, fotografo”

Mercoledì 3 aprile 2019 ore 16.30
“Confronti. Un critico e un artista dialogano con le opere in mostra”
Stefano Gallo incontra Marco Consiglio

Mercoledì 17 aprile 2019 ore 16.30
“Confronti. Un critico e un artista dialogano con le opere in mostra”
Daniela Fonti incontra Marina Bindella

Composizione, 1972 tempera su tela, cm 80 x 60

Discreto continuo - Alberto Bardi. Dipinti 1964 / 1984

Musei di Villa Torlonia, Casino dei Principi
via Nomentana 70, Roma

Apertura al pubblico
Fino al 5 maggio 2019

Orario
Da martedì a domenica ore 9.00-19.00
24, 25, 31 dicembre e il 1 gennaio 2019 il Museo resterà chiuso
La biglietteria chiude 45 minuti prima
La biglietteria è presso il Casino Nobile

Biglietti
Biglietto Casino Nobile e Mostra al Casino dei Principi
€ 8,00 biglietto intero per i residenti a Roma; € 7,00 biglietto ridotto per i residenti a Roma; € 9,00 biglietto intero per i non residenti a Roma; € 8,00 biglietto ridotto per i non residenti a Roma;

Biglietto unico integrato Casina delle Civette, Casino Nobile e Mostra al Casino dei Principi
€ 10,00 biglietto “integrato” intero per i residenti a Roma; € 8,00 biglietto “integrato” ridotto per i residenti a Roma; € 11,00 biglietto “integrato” intero per i non residenti a Roma; € 9,00 biglietto “integrato” ridotto per i non residenti a Roma;

Rimane invariato il costo del biglietto per la Casina delle Civette:
€ 5,00 biglietto intero per i residenti a Roma; € 4,00 biglietto ridotto per i residenti a Roma; € 6,00 biglietto intero per i non residenti a Roma; € 5,00 biglietto ridotto per i non residenti a Roma;

Ingresso con biglietto gratuito per le categorie previste dalla tariffazione vigente.
Ingresso gratuito per i possessori della MIC Card.

Promossa da Roma Capitale, Assessorato alla Crescita culturale - Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali

In collaborazione
Archivio Alberto Bardi

Promossa da
A cura di Claudia Terenzi

Con il patrocinio di Ministero per i beni e le attività culturali, Regione Lazio e Università degli studi di Roma Tor Vergata

Info Mostra 060608 (tutti i giorni ore 9.00 - 19.00)
www.museivillatorlonia.it; www.museiincomuneroma.it

Servizi museali Zètema Progetto Cultura

SPONSOR SISTEMA MUSEI CIVICI

Con il contributo tecnico di Ferrovie dello Stato Italiane

Servizi di vigilanza Unisecur S.r.l.

COMMENTA L'ARTICOLO