Roma 22 ottobre 2017
dal 11 Ottobre al 9 Novembre 2017

IN NUCE ALLA GALLERIA CURVA PURA. UNA MOSTRA PER RITROVARE IL CONTATTO CON LA (TUA) VERA NATURA

Comunicato stampa - editor: M.C.G. | Data di pubblicazione 10 ottobre 2017
CONDIVIDI
MUNICIPI E QUARTIERI
TIPOLOGIA EVENTO

Mercoledì 11 ottobre alle ore 18.30 la Galleria Curva Pura presenta, nell’ambito della Rome Art Week, IN NUCE, mostra personale di Fabio Mariani a cura di Elena Lago.

Artista dalle molteplici sperimentazioni che si sono letteralmente sedimentate nel corso degli anni sulle sue tele, espone in questa personale i lavori più recenti, frutto di una ricerca che è partita da poco più di un anno e che nasce dalla volontà dell’artista di un ritorno alla natura archetipica, attraverso l’uso dell’inchiostro ferro gallico. Ricavato dal tannino delle galle che si trovano sui rami delle querce, prodotte da piccoli insetti parassiti che vi fanno crescere le loro larve, l’inchiostro è dunque racchiuso in nuce in un organismo che contiene e produce vita.

In un percorso circolare che parte dalla raccolta delle galle nei boschi, passa per la preparazione “alchemica” dell’inchiostro e finisce con la sua applicazione, Mariani si muove da un medium tratto dalla natura per ricreare la natura stessa sulla tela o su piccole lastre di alluminio. I paesaggi che ne scaturiscono sembrano racchiudere una pulsazione ritmica che appunto esplode da un embrione, da una noce di vita: si tratta di superfici dall’aspetto organico e multiforme generato dal particolare comportamento dell’inchiostro unito all’acqua.

Attraverso l’uso di questo inchiostro antico che veniva usato per i manoscritti medievali, Fabio Mariani non è più soltanto un pittore, ma ricomincia ad essere un artigiano che lavora a stretto contatto con la natura, per dar vita a una sorta di missione che ha come scopo finale la sostenibilità, contenuta IN NUCE nel significato naturale e quasi biologico di questo processo artistico.

IN NUCE è una mostra che sarà aperta al pubblico fino al 9 novembre ed è organizzata da River of Trees, un progetto artistico che indaga, all’interno dello Spazio Curva Pura, le sperimentazioni contemporanee e i nuovi linguaggi italiani e internazionali.

COMMENTA L'ARTICOLO