Roma 20 agosto 2017

Casa del Cinema, omaggio ad Alida Valli e Giuseppe De Santis

Comunicato stampa - editor: M.C.G. | Data di pubblicazione 3 aprile 2017
CONDIVIDI
MUNICIPI E QUARTIERI

Al via da oggi un omaggio a due grandi artefici del cinema italiano, la diva per eccellenza Alida Valli e il regista Giuseppe De Santis. Fino al 28 aprile alla Casa del Cinema la Valli viene raccontata da una mostra di foto di scena, locandine, fotobuste, manifesti, libri e brochure accompagnata da una rassegna di alcuni suoi film. A De Santis, uno dei padri fondatori del Neorealismo, viene dedicata un’altra rassegna con una selezione di film da lui diretti e/o sceneggiati.

La mostra Ritratto di un’attrice: Alida Valli - curata da Giulio D’Ascenzo ed Elisabetta Centore per l’Associazione Teatroantico - ripercorre le tappe fondamentali della carriera della star che, in oltre cinquant’anni, ha attraversato tutte le stagioni del nostro cinema.

In contemporanea, una rassegna cinematografica realizzata in collaborazione con Centro Nazionale di Cinematografia - Cineteca Nazionale, rende possibile apprezzare e ricordare la grande attrice scomparsa nel 2006.

Programma:

Lunedì 3 aprile

ore 19, Inaugurazione della mostra Ritratto di un’attrice: Alida Valli

ore 19.30, da Siamo donne episodio Alida Valli di Gianni Franciolini, Italia, 1953

Domenica 16 aprile

ore 17, Piccolo mondo antico di Mario Soldati, Italia, 1941

Lunedì 17 aprile

ore 17, La luna di Bernardo Bertolucci, Italia, USA, 1979

L’accesso in sala sarà garantito fino ad esaurimento dei posti disponibili

La rassegna, dal titolo Un apprezzato professionista di sicuro avvenire è stata realizzata per celebrare il centenario della nascita del maestro dalla Cineteca Nazionale - Centro Sperimentale di Cinematografia in collaborazione con l’Associazione Giuseppe De Santis (dal 3 al 24 aprile).

Programma:

Lunedì 3 aprile

ore 15, Giorni di gloria di Luchino Visconti, Marcello Pagliero, Giuseppe De Santis, Marcello Pagliero (1945, 70’)

ore 16.30 Ossessione di Luchino Visconti (1943, 140’)

Lunedì 10 aprile

ore 16, Il sole sorge ancora di Aldo Vergano (1946, 90’)

ore 18, Caccia tragica di Giuseppe De Santis (1946, 90’)

Lunedì 24 aprile

ore 16, Donne proibite di Giuseppe Amato (1954, 89’)

ore 18, Riso amaro di Giuseppe De Santis (1948, 109’)

Ingresso gratuito fino ad esaurimento posti

Casa del Cinema
largo Marcello Mastroianni, 1

info: tel. 060608 www.casadelcinema.it www.060608.it

COMMENTA L'ARTICOLO